'L'azione non può essere completata perché il file è aperto in un altro programma' Errore

Pochi utenti Windows hanno avuto la fortuna di non riscontrare mai l'errore "Impossibile completare l'azione perché il file è aperto in un altro programma". Appare quando si tenta di manipolare (spostare, rinominare, eliminare, ecc.) un determinato file o cartella. Pur non essendo particolarmente grave, l'errore può essere fonte di grande frustrazione e fastidio perché nella maggior parte dei casi non indica il programma specifico che interferisce con l'azione. Di conseguenza, gli utenti possono trascorrere un po' di tempo cercando di trovare il colpevole. Per risparmiare tempo, dai un'occhiata ai suggerimenti descritti di seguito e verifica se uno di essi non sarà in grado di risolvere il problema.

Riavvia Esplora file

File Explorer è uno dei processi sottostanti dell'intero sistema Windows. Un buon punto di partenza è riavviarlo e vedere se il file o la cartella vengono sbloccati in seguito.

  1. Apri Task Manager premendo CTRL+ALT+CANC sulla tastiera e selezionandolo dalle opzioni disponibili.
  2. Individua "Esplora risorse" nell'elenco dei processi attivi.
  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse e selezionare "Riavvia" dal menu.
  4. Controlla se l'errore è ora scomparso.

Imposta le finestre delle cartelle da aprire come processi separati

Il comportamento predefinito di Esplora file consiste nell'aprire le finestre in un unico processo. Regolarlo per aprire ora processi separati potrebbe portare a una migliore stabilità, eliminando potenzialmente anche l'errore "Impossibile completare l'azione perché il file è aperto in un altro programma".

  1. Apri Esplora file premendo il tasto Windows + E sulla tastiera.
  2. Seleziona la scheda "Visualizza".
  3. Apri "Opzioni".
  4. Nella finestra "Opzioni cartella", seleziona la scheda "Visualizza".
  5. Trova le opzioni "Avvia le finestre della cartella in un processo separato" e seleziona la casella corrispondente.
  6. Fare clic su "Applica" e quindi su "OK" per salvare le modifiche.

Esegui un avvio pulito

Per eliminare gran parte dei programmi che potrebbero causare l'errore "Impossibile completare l'azione perché il file è aperto in un altro programma", è possibile eseguire un avvio pulito del sistema. In questo modo si avvierà Windows con un numero minimo di app e driver.

  1. Digita la configurazione del sistema nel campo di ricerca sulla barra delle applicazioni.
  2. Apri il primo risultato.
  3. Vai alla scheda "Servizi".
  4. Fare clic su "Apri Task Manager".
  5. Nella nuova scheda, disabilita tutte le applicazioni elencate una per una.
  6. Chiudere Task Manager e fare clic su "OK" nella scheda "Avvio configurazione di sistema".
  7. Riavvia il sistema informatico.
  8. Se l'errore è stato risolto, significa che lo stava causando uno dei programmi disabilitati. Puoi procedere ad abilitarli uno per uno fino a trovare l'app malfunzionante.