Truffa pop-up "La tua applicazione Viber non è aggiornata".

Truffa pop-up "La tua applicazione Viber non è aggiornata". Descrizione

Gli utenti possono incontrare la truffa pop-up "La tua applicazione Viber non è aggiornata" su siti Web dubbi e discutibili. Lo schema prevede la visualizzazione di avvisi e avvisi falsi, nel tentativo di convincere gli utenti a seguire le istruzioni fornite dalla pagina inaffidabile. I falsi allarmi, in questo caso particolare, riguardano la popolare applicazione di messaggistica Viber. La pagina della bufala insisterà sul fatto che l'applicazione Viber dell'utente non è stata aggiornata all'ultima versione. Per esercitare ulteriore pressione sugli utenti ignari, il falso avviso dichiarerà anche che il mancato aggiornamento comporterà la perdita di contatti, foto e messaggi da parte degli utenti.

L'obiettivo della tattica è indurre gli utenti a fare clic sul pulsante "Continua" o "Aggiorna ora" visualizzato. Ciò può attivare il download di un browser hijacker invadente, adware o altri tipi di PUP (programmi potenzialmente indesiderati). Gli utenti possono anche essere indirizzati a un modulo o una pagina di phishing, dove viene loro chiesto di fornire informazioni personali sensibili. Tali schemi di phishing in genere vogliono ottenere dettagli sull'account, informazioni bancarie o sulla carta di credito, numeri di telefono, indirizzi di casa e altro ancora. I dati raccolti possono quindi essere abusati dagli operatori della bufala in vari modi, inclusa la vendita ad altre terze parti interessate.