Threat Database Adware Truffa via e-mail "RECLAMO DI MASSA"

Truffa via e-mail "RECLAMO DI MASSA"

Le tattiche e-mail sono in circolazione fin dagli albori di Internet. Noi, come esseri umani, abbiamo un desiderio per i criminali non informati e informatici, abbiamo sviluppato numerosi trucchi e tecniche di ingegneria sociale per ingannarci. Spesso, le tattiche via e-mail affermano che l'utente ha vinto e un oggetto costoso o una vacanza esotica o ricorrere a trucchi di paura per raggiungere il loro obiettivo finale.

L'email si presenta come una denuncia per molestie sessuali

La truffa via e-mail "HARASSMENT RECAINT" è un nuovo trucco che può essere visto per recapitare una varietà di messaggi diversi, che sono realizzati con cura sulla base delle informazioni sul destinatario, come il loro campo di lavoro o il loro profilo. Il messaggio affermerebbe che l'utente è stato accusato di molestie sessuali e che è stato inviato dalla "Commissione per la parità di opportunità di lavoro degli Stati Uniti". Puoi vedere come, nell'era di "Me Too", i cyber criminali hanno deciso di seguire questa strada quando ingannano gli utenti. L'utente è invitato a scaricare quello che sembra un file allegato a forma di documento di Microsoft Word.

Gli utenti devono essere consapevoli del fatto che la Commissione statunitense sulle pari opportunità di lavoro non invia reclami di questo tipo via e-mail. Questa è una documentazione importante e non viene gestita in modo così imprudente. Se ti è capitato di ricevere un'e-mail simile, assicurati che non sia la Commissione per le pari opportunità negli Stati Uniti a inviarla, ma sono i criminali informatici che stanno tentando di ingannarti.

Fornisce il Trojan TrickBot

Tuttavia, se il destinatario apre il file allegato, vedrà un documento falso che afferma che l'utente deve "Abilitare la modifica" o "Abilita contenuto". Con un messaggio che sembra grave come una denuncia per molestie sessuali, molti utenti potrebbero innamorarsi di questo trucco. Se fanno clic sul pulsante "Abilita modifica" o "Abilita contenuto", verrà eseguito uno script macro corrotto, nascosto nel documento. Ciò distribuirà una minaccia nota come Trojan TrickBot .

Gli utenti devono essere più che attenti quando aprono e-mail da fonti sconosciute se sono anche invitati a lanciare un file allegato in particolare, poiché questo è un trucco comune usato dai criminali informatici di tutto il mondo.

Tendenza

Caricamento in corso...