Threat Database Rogue Websites Truffa "DHL Express".

Truffa "DHL Express".

Gli esperti di sicurezza avvertono di uno schema composto da messaggi che affermano di provenire dalla famosa società di logistica DHL. I messaggi fraudolenti vengono propagati da siti Web canaglia, che gli utenti potrebbero incontrare a causa di reindirizzamenti forzati causati da pagine dubbie visitate in precedenza o da un PUP (Programma potenzialmente indesiderato) nascosto sui loro computer o dispositivi. I messaggi ingannevoli presentano il nome e il marchio DHL e affermano che gli utenti hanno un pacco che non può essere consegnato. Dovrebbe essere ovvio, ma gli utenti devono tenere a mente che DHL non ha alcun collegamento con questo schema o con i suoi messaggi falsi.

Quando si fa clic sul pulsante "Maggiori informazioni", agli utenti verrà detto che il loro pacco non può essere consegnato, a causa di una commissione non pagata di $ 2. Per rendere l'esca più allettante, i truffatori affermano che il pacchetto contiene un iPad Pro da 258 GB. Gli utenti possono quindi scegliere un metodo di consegna preferito e altre opzioni correlate. In genere, tattiche ingannevoli come queste vengono utilizzate come parte di uno schema di phishing. I truffatori cercano di indurre gli utenti a fornire informazioni sensibili che vengono poi scartate e sfruttate. I dati presi di mira possono includere nomi, indirizzi, e-mail, numeri di telefono, numeri di carta di credito, ecc. Analogamente alla truffa "DHL Express", agli utenti viene spesso detto che devono anche pagare una commissione falsa di "spedizione" o "amministrazione" .

È importante prestare attenzione quando si ha a che fare con questi schemi ingannevoli. Alcuni possono essere elaborati in modo complesso e coinvolgere diverse tattiche di ingegneria sociale.

Caricamento in corso...