TotalSearchConsole

TotalSearchConsole Descrizione

TotalSearchConsole è un'applicazione discutibile che combina le funzionalità di adware e browser hijacker. Pertanto, è estremamente improbabile che gli utenti Mac, che sono gli obiettivi primari dell'applicazione, siano disposti a scaricarla e installarla intenzionalmente. In realtà, è vero il contrario: nella stragrande maggioranza dei casi, TotalSearchConsole arriva sul sistema Mac senza essere notato dall'utente a causa delle tattiche di distribuzione subdole che impiega. Ad esempio, i ricercatori di infosec hanno osservato che l'applicazione si diffonde tramite un falso programma di installazione per Adobe Flash Player. Questo comportamento spaventoso classifica TotalSearchConsole come un PUP (programma potenzialmente indesiderato).

Una volta all'interno del sistema, la presenza di TotalSearchConsole sarebbe diventata evidente quasi istantaneamente. L'applicazione inizierà a generare annunci pubblicitari intrusivi che potrebbero influire gravemente sull'esperienza di navigazione. Gli annunci stessi dovrebbero essere considerati con cautela in quanto potrebbero reindirizzare a siti non sicuri eseguendo tattiche, cercando di ottenere informazioni sensibili sull'utente o diffondendo più PUP.

Allo stesso tempo, TotalSearchConsole assumerà determinate impostazioni del browser (di solito i browser hijacker prendono di mira la home page, la nuova scheda e il motore di ricerca predefinito) per promuovere un collegamento sponsorizzato. I browser hijacker sono spesso utilizzati come veicolo per indirizzare il traffico artificiale verso un motore di ricerca falso. I motori di ricerca falsi non possono produrre risultati di ricerca da soli. Invece, reindirizzano l'utente a un motore legittimo o dubbio che fornirà risultati inaffidabili iniettati con annunci sponsorizzati.

Tuttavia, i PUP hanno un'altra brutta sorpresa nella manica. La maggior parte delle applicazioni che rientrano in questa classificazione sono in grado di spiare le abitudini di navigazione dell'utente. Ottengono informazioni come l'intera cronologia di navigazione, la cronologia delle ricerche e tutti gli URL su cui è stato fatto clic, le impacchettano e quindi trasmettono i dati a un server remoto. Si consiglia vivamente di non tenere mai i PUP sul Mac e di rimuoverli con un prodotto di sicurezza professionale non appena si nota la loro presenza.