Style Flex

Cartoncino segnapunti di minaccia

Classifica: 4,013
Livello di minaccia: 20 % (Normale)
Computer infetti: 395
Visto per la prima volta: August 2, 2022
Ultima visualizzazione: February 3, 2023
Sistemi operativi interessati: Windows

I ricercatori di Infosec hanno scoperto un altro PUP (Programma potenzialmente indesiderato) invadente che si presenta come un'applicazione apparentemente utile. Questa estensione del browser denominata Style Flex afferma di consentire agli utenti di allineare il contenuto dei siti Web visitati in base alle proprie preferenze. Tuttavia, l'analisi dell'applicazione ha rivelato che queste funzioni promesse potrebbero non essere affatto presenti. Invece, Style Flex è molto più preoccupato di assumere il controllo del browser dell'utente. In effetti, l'applicazione è stata classificata come un browser hijacker.

Dopo l'installazione, Style Flex modificherà diverse importanti impostazioni del browser, come la home page, l'indirizzo della nuova scheda e l'attuale motore di ricerca predefinito. Questo comportamento tipico del browser hijacker consente all'applicazione intrusiva di iniziare a generare traffico artificiale verso una pagina sponsorizzata. In effetti, è probabile che gli utenti notino che ogni volta che avviano il browser, aprono una nuova scheda o avviano una ricerca tramite la barra degli URL, vengono indirizzati a un indirizzo Web sconosciuto.

Nella stragrande maggioranza dei casi, il browser hijacker promuoverà un falso motore di ricerca. A questi motori piace la capacità di generare risultati di ricerca da soli. La query di ricerca dell'utente verrà invece ulteriormente reindirizzata a un motore diverso che potrebbe essere legittimo (Yahoo, Bing, Google, ecc.) o una pagina dubbia che mostra risultati di bassa qualità pieni di annunci sponsorizzati.

Allo stesso tempo, i PUP sono noti per trasportare routine di tracciamento dei dati. L'applicazione intrusiva potrebbe monitorare silenziosamente le attività di navigazione sul dispositivo e trasmettere la cronologia di navigazione, la cronologia delle ricerche e gli URL cliccati ai suoi operatori. Tuttavia, i PUP potrebbero anche raccogliere informazioni aggiuntive, con alcuni dettagli del dispositivo (versione del sistema operativo, tipo di browser, indirizzo IP, geolocalizzazione, ecc.), mentre altri potrebbero persino tentare di estrarre informazioni riservate dai dati di riempimento automatico dei browser (servizi bancari e pagamenti dettagli, numeri di carta di credito/debito, credenziali dell'account e altro).

Caricamento in corso...