AMCleaner

AMCleaner Descrizione

AMCleaner, noto anche come Advanced Mac Cleaner, è un PUP (Potentially Unwanted Program) che viene diffuso attraverso una pagina fuorviante dedicata. La campagna è rivolta principalmente agli utenti Mac, poiché la pagina Web esca è progettata per apparire come un sito Apple ufficiale. I truffatori reindirizzano gli utenti ignari verso il loro sito Web sfruttando gli errori di battitura comuni che gli utenti possono commettere quando inseriscono nomi di siti Web popolari in una tattica nota come typo-squatting. Questo metodo è stato utilizzato sui sistemi Windows dall'inizio degli anni 2000. La pagina di AMCleaner presenterà quindi ai suoi visitatori varie false affermazioni su minacce malware non specificate rilevate sul dispositivo. Verrà visualizzata anche una finta finestra di scansione che mostra le varie minacce rilevate per spaventare ulteriormente gli utenti e indurli a scaricare l'applicazione.

Una volta installato sul sistema, AMCleaner procederà alla scansione di tre posizioni specifiche sul Mac: Library / Logs , Library / Cache e Library / .Trash . Facendo affidamento sulle stesse tattiche di lotta alla paura, l'applicazione genererà notifiche false o problemi di sistema esagerati in modo drammatico, creando un'immagine piuttosto apocalittica. Il suo obiettivo è convincere gli utenti a pagare per la versione completa del programma che presumibilmente sarà in grado di affrontare i problemi inesistenti. Invece di pagare i truffatori, gli utenti possono eseguire alcune delle azioni suggerite semplicemente utilizzando le funzionalità native del Mac, come risolvere i problemi di Trash Manager svuotando il Cestino da soli.

Tieni presente che AMCleaner potrebbe essere difficile da rimuovere senza utilizzare una soluzione anti-malware professionale, a causa della capacità dell'applicazione di stabilire un meccanismo di persistenza. AMCleaner si inietterà anche nei LaunchAgents del sistema per garantire che venga eseguito ad ogni avvio del sistema.