XLoader Infostealer venduto a partire da $ 49, destinato...

XLoader Infostealer venduto a partire da $ 49, destinato ai sistemi Mac

xloader malware Gli sviluppatori di malware spesso rinominano i loro progetti per attirare nuova linfa o per far sapere al pubblico che stanno presentando nuove funzionalità, fornite con la versione "migliorata" del loro progetto. Gli autori del famigerato malware FormBook sembrano utilizzare questa strategia esatta. Sembra che abbiano rinominato il loro malware con il nome XLoader. Tuttavia, il nuovo XLoader Infostealer ha un grande vantaggio rispetto al suo predecessore: può infettare gli utenti Mac. Questo è un punto di svolta nel mondo della sicurezza informatica poiché significa che qualsiasi truffatore con $ 49 di riserva può iniziare ad attaccare un sistema operativo i cui utenti spesso trascurano la sicurezza informatica. È importante notare che questa minaccia è diversa dal vecchio XLoader, che seguiva i dispositivi Android e iOS.

XLoader è sotto i riflettori per il suo basso prezzo d'ingresso

Attualmente, XLoader sembra essere il principale punto di discussione dei forum di hacking sotterranei e, sfortunatamente, i suoi creatori sembrano riscuotere un grande successo. Il prezzo basso di questo progetto malware-as-a-service lo trasforma in una scelta eccellente da utilizzare per qualsiasi criminale informatico, indipendentemente dalla sua esperienza. Non è necessaria alcuna programmazione: tutto ciò che i clienti devono fare è distribuire il carico utile, che il venditore prepara. I dati vengono raccolti e scaricati su un server remoto, dove l'acquirente può visualizzarli dopo aver fornito le credenziali di accesso.

Il 53% delle vittime di XLoader si trova negli Stati Uniti

Un altro fatto preoccupante su questa campagna è che la maggior parte delle istanze XLoader attive si trova negli Stati Uniti: circa il 53% delle vittime ha indirizzi IP con sede negli Stati Uniti. Poiché qualsiasi criminale informatico può mettere le mani su questo malware, è lecito ritenere che tutti i possibili vettori di attacco verranno utilizzati. Consigliamo ai nostri lettori di essere cauti e:

  • Evita di scaricare file da fonti sconosciute.
  • Limita le visite ai tracker torrent.
  • Non scaricare mai media, software o giochi piratati.
  • Evita di interagire con pubblicità online casuali e sconosciute.
  • Fai attenzione alle e-mail che ti spingono a visualizzare un allegato: lo spoofing delle e-mail è un modo popolare per distribuire malware.
  • Ultimo ma non meno importante, mantieni il tuo dispositivo Mac protetto da uno strumento antivirus aggiornato.

Se XLoader Infostealer esegue il suo attacco con successo, è in grado di raccogliere dati da browser Web e client di posta elettronica. Proprio come il suo predecessore, include anche un modulo keylogger, oltre alla possibilità di acquisire schermate del desktop. Non sopravvalutare la sicurezza del tuo Mac: l'utilizzo di un'applicazione antivirus è un must. I criminali informatici si stanno concentrando sempre di più sul sistema operativo di Apple poiché i Mac stanno aumentando rapidamente di popolarità.

Caricamento in corso...