Il provider di hosting Web Hostinger subisce una violazione dei dati

violazione dei dati del provider host web hostinger Il 23 agosto il provider di hosting web Hostinger ha annunciato di aver subito una significativa violazione dei dati che avrebbe potuto potenzialmente colpire un numero enorme di suoi clienti. Sulla scia del incidente, Hostinger ha reimpostato le password dei suoi utenti come misura di sicurezza.

La dichiarazione ufficiale della società di hosting informava che un hacker ha ottenuto accesso al API interna di Hostinger e che ha raggiunto un server contenente password con hash, nonché informazioni aggiuntive "non finanziarie" sui clienti. estensione delle informazioni interessate include il nome e il cognome forniti dagli utenti, nonché i nomi utente scelti, i loro indirizzi IP, le password con hash e le informazioni di contatto. Le password sono state codificate usando algoritmo SHA-1.

Le password appena reimpostate e le eventuali password personalizzate che i clienti useranno in futuro verranno sottoposte a hash usando SHA-2, nel tentativo di migliorare la sicurezza. annuncio sottolinea che le informazioni finanziarie, inclusi i dettagli della carta e le informazioni sul conto bancario del utente, non sono state compromesse. Tuttavia, le "informazioni di contatto" a cui hanno avuto accesso i cattivi attori comprendono e-mail, indirizzi e numeri di telefono, che costituiscono informazioni di identificazione personale.

Come la storia ci rivelerà, i casi di violazione dei dati sono implacabili e non hanno rallentato negli ultimi anni. Solo un paio di mesi fa Capital One è stato il più grande di un attacco che ha colpito oltre 100 milioni di clienti potenzialmente scatenando dati per gli hacker. Fortunatamente per attacco del Captial One, hacker responsabile del incidente è stato catturato e rischia il giudizio.

Hostinger ha stimato che circa 14 dei suoi 29 milioni di clienti potrebbero essere stati colpiti dalla violazione dei dati. La società ha già assunto esperti esterni e ha assunto i propri specialisti della sicurezza e sta conducendo u indagine. Non ci sono ancora ulteriori informazioni riguardanti identità o origine degli aggressori, o esatta portata delle informazioni a cui è stato effettuato accesso e che possono essere potenzialmente scaricati dai server di Hostinger.

Lascia un commento

NON utilizzare questo sistema di commenti per domande di supporto o fatturazione. Per richieste di supporto tecnico SpyHunter, si prega di contattare direttamente il nostro team di supporto tecnico aprendo un ticket di supporto clienti tramite SpyHunter. Per problemi di fatturazione, fai riferimento alla nostra pagina "Domande o problemi di fatturazione?". Per domande generali (reclami, legali, stampa, marketing, copyright), visita la nostra pagina "Richieste di informazioni e feedback".