Errore "Display Driver Nvlddmkm ha smesso di rispondere e si è ripreso con successo"

Gli utenti di PC spesso vedono lo schermo del monitor diventare nero per alcuni secondi e poi tornare alla normalità. Sebbene questo possa essere solo un problema tecnico casuale o un cavo allentato, potrebbe anche essere causato da diversi errori del software. Se controlli i registri eventi del sistema e incontri una voce che indica l'errore "Display Driver Nvlddmkm ha smesso di rispondere e si è ripreso con successo", allora hai trovato il tuo colpevole.

Nvlddmkm, che sta per Nvidia Windows Longhorn Display Driver Model Kernel Mode, è essenzialmente un driver di visualizzazione di Windows necessario per il corretto funzionamento delle GPU Nvidia (Graphics Processing Units). Le incompatibilità dei driver sono tra le cause più comuni di tali problemi grafici, quindi il primo passo dovrebbe essere sempre quello di verificare se è disponibile un nuovo pacchetto di driver per il tuo modello di GPU. Se hai già installato l'ultima versione del driver, controlla le altre potenziali soluzioni elencate di seguito.

Elimina il plug-in Aura iCUE

In alcuni casi, questo errore specifico sembra essere causato da un plug-in progettato per la scheda madre ASUS chiamato iCUE. Se hai una scheda madre ASUS, una GPU NVIDIA e riscontri questo problema, prova a rimuovere il plug-in.

  1. Avvia iCUE.
  2. Apri la sua scheda "Impostazioni".
  3. In "Impostazioni dispositivo", vai alla sezione "Vengeance RGB PRO".
  4. Trova l'opzione "Abilita controllo completo del software" e disabilitala.

Prova a eseguire i driver di grafica predefiniti

  1. Avvia il tuo computer in modalità provvisoria.
  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul menu Start e selezionare "Gestione dispositivi" dalle opzioni disponibili.
  3. Individua ed espandi la sezione "Schede video".
  4. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla GPU del display.
  5. Seleziona "Disinstalla dispositivo". Conferma le tue azioni.
  6. Il riavvio del PC costringerà Windows a installare i driver di visualizzazione predefiniti sul sistema.

Aggiungi chiavi di registro

Se nient'altro sembra funzionare, puoi provare ad aggiungere due nuove voci alle chiavi di registro del sistema. Tieni presente che si consiglia di creare un backup del sistema prima di iniziare a scherzare con il suo registro. In questo modo avrai un rapido piano di salvataggio nel caso qualcosa vada storto.

  1. Apri l'utilità Esegui premendo contemporaneamente il tasto Windows + R sulla tastiera.
  2. Nella finestra di dialogo Esegui, digita regedit e fai clic su "OK".
  3. Vai alla seguente posizione:

HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\GraphicsDrivers.Editor del registro

  1. Vai al menu 'Modifica' disponibile nel pannello di destra della finestra.
  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse in qualsiasi punto dello spazio vuoto.
  3. Seleziona "Nuovo" e scegli Valore DWORD (32 bit) o Valore QWORD (64 bit), a seconda del tuo sistema.
  4. In Valore nome, digita TdrDelay e premi Invio per continuare.
  5. Ora accedi alla chiave appena creata facendo doppio clic su di essa.
  6. Immettere 20 per "Dati valore".
  7. Ripetere i passaggi da 5 a 9 ma questa volta denominare la chiave TdrDdiDelay. Tutti gli altri valori rimangono gli stessi.
  8. Riavvia il sistema.