Come risolvere il "Codice errore 10826" Mac

Un fastidioso errore che alcuni utenti Mac potrebbero riscontrare è noto come "Codice errore 10826". Si manifesta impedendo agli utenti di aprire applicazioni, documenti o file sui propri sistemi Mac. Invece, viene attivato un popup che indica che "L'applicazione non può essere aperta -10826". Le ragioni di questo particolare problema possono variare a seconda del sistema, quindi per trovare la soluzione giusta potrebbe essere necessario provare diversi suggerimenti.

Aggiorna MacOS

Se hai notato che l'errore ha iniziato a comparire dopo un importante aggiornamento di MacOS, potrebbe essere stato causato da un'incompatibilità del software o da un bug introdotto con l'aggiornamento. Gli utenti hanno un paio di scelte: possono aspettare il rilascio di un nuovo aggiornamento di sistema che si spera possa risolvere il problema o provare a ripristinare i loro computer Mac a uno stato prima che l'aggiornamento fosse installato tramite Time Machine di MacOS.

Verifica la presenza di applicazioni antintrusione

Il problema "Codice errore 10826" potrebbe anche essere causato da applicazioni intrusive note come PUP (programmi potenzialmente indesiderati) o minacce malware. I PUP sono spesso in grado di intrufolarsi nel sistema senza essere notati dagli utenti, grazie alle tattiche di distribuzione subdole che impiegano. Ad esempio, il raggruppamento dell'applicazione intruso come scelta preselezionata all'interno delle impostazioni di installazione di un prodotto software più diffuso. Dopo un'invasione riuscita, possono eseguire numerose azioni intrusive incluso lo spionaggio delle attività di navigazione dell'utente. Per verificare se tali applicazioni sono in agguato sul tuo Mac, esegui una scansione approfondita con una soluzione di sicurezza affidabile.

Avvia il Mac in modalità provvisoria

Anche avviare il Mac in modalità provvisoria potrebbe essere d'aiuto. In questo modo, il sistema costringerà il sistema a verificare il disco di avvio e quindi a riparare eventuali problemi rilevati. Garantisce inoltre che il Mac funzioni con le app e le funzionalità minime richieste, escludendo così eventuali estensioni del kernel di terze parti, elementi di avvio, elementi di accesso e altro. Questo è un buon modo per verificare se l'errore è causato da un'incompatibilità software, un PUP ancora presente nel sistema o una minaccia malware. A seconda del modello specifico di Mac, il metodo per avviare la modalità provvisoria è diverso:

Per i sistemi Mac basati su Intel:

  1. Spegni il Mac e attendi circa 10 secondi.
  2. Avvia il backup del Mac e tieni premuto immediatamente il tasto Maiusc sulla tastiera.
  3. Quando viene visualizzata la finestra di accesso, rilascia il tasto Maiusc.

Per i sistemi Mac con Apple silicio:

  1. Spegni il Mac e attendi circa 10 secondi.
  2. Premi il pulsante di accensione e tienilo premuto finché non viene visualizzata la finestra delle opzioni di avvio.
  3. Seleziona un disco di avvio.
  4. Tenendo premuto il tasto Maiusc sulla tastiera, fai clic sull'opzione "Continua in modalità provvisoria". Rilascia il tasto Maiusc in seguito.