Come risolvere 'ERR_SPDY_PROTOCOL_ERROR'

Google Chrome ha rivendicato il trono del browser più utilizzato al mondo ed è riuscito a mantenerlo per quasi un decennio. Avere una base di utenti così ampia significa anche che potrebbero verificarsi molti errori inaspettatamente. Uno di questi problemi è 'ERR_SPDY_PROTOCOL_ERROR.' È correlato al protocollo di rete a specifica aperta SPDY ("speedy") deprecato che è stato sviluppato per trasportare i contenuti Web in modo più efficiente. Come parte di Google Chrome, il protocollo gestisce il traffico HTTP per ridurre i tempi di caricamento e la latenza delle pagine Web e aumentare la sicurezza del Web. Per quanto riguarda "ERR_SPDY_PROTOCOL_ERROR", ci sono numerose ragioni che potrebbero spiegare il suo aspetto. L'elevata latenza di rete, utilizzando una versione precedente di Chrome, l'interferenza di una soluzione di sicurezza anti-malware potrebbe portare all'errore. Se l'aggiornamento di Chrome o l'arresto del prodotto di sicurezza non sembra influire su "ERR_SPDY_PROTOCOL_ERROR", prova le soluzioni descritte di seguito e verifica se sono in grado di aiutarti.

Prese da incasso in Chrome

  1. Apri Chrome.
  2. Incolla o digita chrome://net-internals/#events&q=type:SPDY_SESSION%20is:active nella barra degli indirizzi e premi Invio sulla tastiera.
  3. Fare clic sulla freccia situata nell'angolo in alto a destra.
  4. Tra le opzioni disponibili nel menu a discesa, seleziona "Prese da incasso".
  5. Verifica se la pagina ora si apre normalmente.
  6. Se "ERR_SPDY_PROTOCOL_ERROR" è ancora presente, incolla chrome://net-internals/#sockets nella barra degli indirizzi e premi Invio.
  7. Scegli "Flush socket pool".

Svuota il DNS tramite il prompt dei comandi

Un'altra potenziale soluzione al problema è svuotare il DNS (Domain Name System). Uno dei metodi più veloci per farlo è tramite il prompt dei comandi. Digita prompt dei comandi nel campo di ricerca sulla barra delle applicazioni. Ora, fai clic con il pulsante destro del mouse sul risultato principale e scegli "Esegui come amministratore" o selezionalo dalle opzioni elencate a destra. Una volta all'interno del prompt dei comandi, inserisci i seguenti comandi singolarmente e premi Invio dopo ciascuno di essi:

ipconfig /release

ipconfig /all

ipconfig /flushdns

ipconfig /renew

netsh int ip set dns

netsh winsock reset

Successivamente, chiudi la finestra del prompt dei comandi e riavvia il computer.

Svuota la cache di navigazione

La cancellazione della cache può aiutare con numerosi problemi del browser. Per iniziare, apri Chrome e fai clic sull'icona dei tre punti situata nell'angolo in alto a destra della finestra. Quindi segui i passaggi:

  1. Seleziona "Impostazioni".
  2. Individua e fai clic su "Avanzate" per accedere a più opzioni.
  3. Scorri verso il basso fino a raggiungere la sezione "Privacy e sicurezza".
  4. Individua "Cancella dati di navigazione" e fai clic su di esso.
  5. Nella nuova finestra, fai clic sulla scheda "Avanzate".
  6. Seleziona i tipi di dati che desideri rimuovere. Si consiglia di selezionare almeno "Cookie e altri dati secondari" e "Immagini e file memorizzati nella cache".
  7. Seleziona "Dati app ospitata" e imposta "Intervallo di tempo" su "Sempre".
  8. Fare clic su "CANCELLA DATI" per avviare il processo di rimozione.
  9. Dopo che la cache è stata pulita, chiudi Chrome e poi riaprilo per verificare se "ERR_SPDY_PROTOCOL_ERROR" è stato corretto.