Come disinstallare VirtualBox

VirtualBox è una popolare applicazione di virtualizzazione rilasciata da Oracle che è disponibile gratuitamente. Gli utenti possono utilizzare l'applicazione per eseguire un diverso sistema operativo oltre a quelli principali, come l'avvio di macOS su un computer Windows o viceversa. VirtualBox deve posizionare i componenti dell'applicazione e le dipendenze nel file system del sistema operativo principale per funzionare in modo appropriato. Pertanto, gli utenti che non desiderano più installare VirtualBox potrebbero pensare che rimuoverlo sarà un processo complesso. Fortunatamente, non è questo il caso.

 Il modo più semplice per sbarazzarsi di VirtualBox su un computer Mac è scaricare l'ultimo programma di installazione per l'applicazione dal sito Web ufficiale di Oracle se non lo si dispone già sul sistema. Procedi per montare l'immagine del disco di VirtualBox e quindi apri il dmg montato nel Finder. Individua il file denominato "VirtualBox_Uninstall.tool" e fai doppio clic su di esso. Dovrebbe apparire una nuova finestra di Terminale che ti chiede se desideri disinstallare VirtualBox. Digita per procedere. Al termine del processo di disinstallazione, chiudere la finestra del Terminale o uscire dall'applicazione Terminale.

 Anche rimuovere VirtualBox da un PC Windows non è così difficile. Per prima cosa, tuttavia, gli utenti devono assicurarsi che tutte le applicazioni Dekstop siano chiuse e che WiFi e LTE siano disattivati. Scollega anche il cavo Ethernet. Ciò che resta è solo seguire il metodo di base per rimuovere un'applicazione da Windows 10. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona del menu Start e aprire "applicazioni e funzionalità". Scorri l'elenco delle applicazioni installate fino a raggiungere VirtualBox o digita virtualbox nel campo di ricerca. Seleziona l'applicazione e fai clic sul pulsante "Disinstalla". Segui le istruzioni fino al termine del processo di disinstallazione.