Come disattivare i dati di diagnostica in Windows 11

La diagnostica dell'app è una parte del sistema operativo Windows, responsabile dell'ottenimento di determinate informazioni sull'applicazione e della loro trasmissione a Microsoft. I dati possono includere il nome dell'applicazione, il nome del pacchetto, il nome utente associato all'applicazione, l'utilizzo della memoria dell'applicazione e alcuni processi ad essa collegati. L'obiettivo è utilizzare le informazioni per rendere queste applicazioni più stabili, efficienti e ottimizzate. Tuttavia, alcuni utenti potrebbero non voler condividere tali informazioni con il gigante della tecnologia e vorrebbero interrompere App Diagnostics. Fortunatamente, farlo in Windows 11 è un processo relativamente veloce e facile.

Disattiva la diagnostica dell'app

  1. Vai al menu Start e apri "Impostazioni".
  2. Seleziona "Privacy e sicurezza".
  3. Seleziona "Diagnostica app".
  4. Disabilitare l'accesso alla diagnostica dell'app tramite l'interruttore corrispondente.

Disattivazione della diagnostica dell'app per una singola applicazione

Invece di interrompere del tutto la funzionalità, alcuni utenti potrebbero preferire impedire che ottenga dati solo da un'applicazione specifica.

  1. Apri il menu Start e seleziona "Impostazioni".
  2. Apri "Privacy e sicurezza".
  3. Vai a "Diagnostica app".
  4. Abilita "Accesso alla diagnostica dell'app" se è stato precedentemente disabilitato.
  5. Ora, seleziona solo le app per cui desideri che App Diagnostic estragga i dati lasciando fuori le app che desideri non vengano tracciate.

Eliminazione dei dati di diagnostica

Gli utenti possono anche eliminare i dati di diagnostica che sono già stati raccolti da Microsoft.

  1. Premi il pulsante Windows + I sulla tastiera per aprire la finestra "Impostazioni".
  2. Apri "Privacy e sicurezza".
  3. Vai a "Diagnostica e feedback".
  4. Individua l'opzione "Elimina dati di diagnostica" e fai clic su di essa.
  5. Conferma la tua decisione facendo clic sul pulsante "Elimina".